CLOSE
Back To Top

Progetto A.B.C.

Un progetto di accoglienza per migranti

Progetto A.B.C.

Alfabetizzazione Bene Comune

Il progetto, cofinanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014/20, promuove la formazione linguistica dei cittadini stranieri attraverso l’attivazione di corsi di italiano L2. Il progetto, che vede come capofila la cooperativa Agorà di Genova, coinvolge tutte le province ligure e la Cooperativa Mondo Aperto è partner e responsabile dell’organizzazione dei corsi per quanto riguarda la Provincia della Spezia.

I destinatari del progetto sono cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno in condizioni di vulnerabilità come analfabeti, donne non scolarizzate nei paesi di origine con figli minori (0/3 anni), minori a rischio di esclusione, MNSA e disoccupati.

Il progetto è realizzato per favorire l’apprendimento della lingua e cultura italiana attraverso metodi di apprendimento innovativi e sperimentali: oltre alle classiche lezioni frontali saranno organizzate uscite didattiche, momenti di aggregazione e socializzazione, tecniche basate su linguaggi multimediali con un approccio esperienziale e role-play per apprendere l’italiano in modo attivo e coinvolgente.

I corsi si svolgeranno nelle 4 province liguri di Genova, Savona, La Spezia e Imperia nel periodo 2019-2021. Tutti i corsi sono totalmente GRATUITI e vi si accede tramite selezione.

  • CORSI di LINGUA ITALIANA (livelli PRE-A1, A1, A2).
  • CORSI di LINGUA ITALIANA (livelli PRE-A1, A1, A2) per donne con bambini (0/3 anni) con servizio di babysitteraggio.
  • CORSI DI FORMAZIONE LINGUISTICA nei settori turistico/alberghiero e assistenza famigliare.
  • CORSI DI ITALIANO PER LO STUDIO, per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Gli obiettivi principali del progetto sono: incrementare l’alfabetizzazione e promuovere l’autonomia e le competenze di orientamento sul territorio degli stranieri, incrementare il capitale umano delle donne non scolarizzate o debolmente scolarizzate, ridurre il rischio di dispersione scolastica nei minori, accrescere l’occupabilità lavorativa.

Info_